lunedì 22 agosto 2016

Aspettando primavera ...TUTTI I FIORI!

Con queste insolite e rassicuranti giornate di sole, caldo e luminoso,
non posso che ricordare  tutti i miei personali esperimenti, 
in una carrellata, 
perchè la ricerca e lo studio delle novita' sono, per me, sempre moooolto stimolanti:
(qui tutte le info)

LA SANDWICH CAKE



RISO VENERE, ROSA DAMASCENA IN BOCCIOLI E MAZZANCOLLE


in duplice versione!


I fiori con il "TEMPERONE"
ad abbellire un'insolita crostata salèe con pasta sfoglia come guscio!



RISOTTINO ALLA PARMIGIANA 
con il nuovo look

TURBANTINI DI SOGLIOLA
e
FIORI DI PATATA

fagottini al tramonto
con impasto colorato con rapa rossa
e
ripieno di "MIMOLETTE"

cartoccio di pesce con giardinetto fiorito!

Enjoy!

COUS COUS VERSIONE MILANESE


Bellissima sera milanese, in un angolo di verde inaspettato perchè siamo in centro a Milano, ebbene si! CASCINA CUCCAGNA


Un'antica corte agricola reinventata per essere uno spazio pubblico.
Cosa mi è piaciuto di più????! Sicuramente il recupero di questa struttura del  seicento convertita a spazio aperto  alla citta': orto condiviso con la sua profusione di erbe aromatiche, la mostra degli "orti di guerra" che vedevano crescere quel poco che nasceva stentato anche in centro città, fra rovine e voragini aperte dai recenti bombardamenti ... e tutto quanto è leggibile qui!
Mi sono poi industriata a ricreare le suggestioni, soprattutto gustative oltre che visive, del cous cous
con giardinetto di verdure!

Ho utilizzato il bulgur come base e non il cous cous ma ho aggiunto abbonante curry!

INGREDIENTI:
1 tazza di bulgur (grano spezzato)
1 tazza e 1/2 dri acqua fredda
2 cucchiaini di curry
salamoia bolognese o sale aromatizzato
olio evo

verdure a piacere crude:
pomodorini, zucchina (solo il verde), carota, sedano, una mela granny smith,limone

CHE FARE:
la mattina presto mescolo il bulgur con acqua, curry e sale aromatico a piacere, copro con pellicola e lascio in frigo a gonfiare fino a che il bulgur non ha assorbito tutta l'acqua.
Quando risulta ben gonfio, lo sgrano e lo condisco con olio evo.
Sbuccio e taglio a tocchettini la mela e la bagno con il succo di un limone perchè non annerisca, taglio in dadolata i pomodorini e li lascio a sgocciolare dopo aver tolto i semi, taglio a tronchetti il sedano bianco.
Mescolo il tutto con il bulgur al curry e aggiusto di sale e olio.
Metto l'insalata così composta in forma in contenitori a  cupolina e li ripongo in frigo fino al momento di servire.
Preparo "spaghettini" di zucchina e carota con il temperone e li condisco con sale, pepe, olio e li raggomitolo con una forchetta.
Se non piacciono a crudo le verdure possono essere saltate in una cucchiaiata di olio, brevemente  ... molto brevemente e condite.

versione con verdure saltate

             

da accompagnare con i grissinoni sfogliati e stirati a mano! La ricetta di questi ultimi ... a breve.
Adagiare l'insalata in cupoletta su un piatto adeguatamente ornato con rucola fresca e sovrapporre alla cupoletta il "gomitolo di verdurine" cotte o crude che  dir si voglia.
Un ottimo piatto freddo, da preparare in anticipo e da assemblare al momento di andare in tavola.
Anzichè preparare la versione individuale, da provare in versione corona o grande stampo a cupola. Ad esempio una bella insalatiera a tronco di cono per poter alloggiare il giardinetto senza pericolose cadute e da servire con un bel cucchiaione da risotto!

Bon Appetit!