domenica 24 agosto 2014

GrissinONI



Piu’ buoni del pane , richiedono calma e pazienza nel rispetto dei tempi di lievitazione, silenzio per seguire alla lettera le istruzioni, serenita’ per dedicarsi con passione all’ARTE DELLA LIEVITAZIONE!

INGREDIENTI per 50/70 pezzi

500 G DI FARINA MULTICEREALI
50 G OLIO EXTRAVERGINE OLIVA
50 G PROSCIUTTO CRUDO   di Langhirano
50 G PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO
10 G DI ZUCCHERO
10 G DI SALE
7 G DI LIEVITO DISIDRATATO

CHE FARE: impasto la farina con lo zucchero, il lievito e 210 g di acqua a 20°-22°C.
Dopo 10/12’ incorporo l’olio, il sale  e altri 70 g di acqua.
Completo l’impasto con il Crudo e il Parmigiano e lo lascio riposare coperto a campana per 10’ circa.
Formo due filoni di 5 cm di diametro e li dispongo su una teglia unta d’olio, lascio lievitare sempre coperto per un’ora circa.
Taglio quindi dei pezzi di pasta da 15 g ciascuno e formo dei salsicciotti lunghi 10 cm.
Appoggio questi grissini su due leccarde da forno coperte con la carta-forno e lascio lievitare ancora per 45’ coperti.
Scaldo il forno a 220°C , lo regolo su forno statico e inforno le leccarde per 10’circa o fino a quando si presentano ben dorati.





Sforno e servo intiepiditi!
Sono ottimi da soli come spuntino e merenda, 
ancora piu’ gradevoli se accompagnano una bella ratatouille di verdure dall’orto
 o 
insalatine fresche, di stagione!



Bon Appetit!

venerdì 22 agosto 2014

BABA' SALATI


Come ricominciare a postare se non con una ricettina che saluta il sud???!!!
 Un po' per  il rimpianto delle vacanze terminate, un po' per la gioia di ricordare sapori, profumi, il sole ed il sale sulla pelle ...


Nasce cosi' la "creazione" dei Baba’ salati con crema di burrata.Una ricetta ideale per queste lunghe giornate uggiose ... che non concedono il piacere di uscire ma stimolano a darsi da fare, a realizzare quei progetti a lungo lasciati “in sospeso”, che strizzano l’occhio, dalla pagina con segnalibro, che attende di essere dispiegata!

INGREDIENTI PER 8 PEZZI
250 g farina Manitoba
50 g latte tiepido
50 g di Prosecco
25 g burro morbido piu’ un po’ per gli stampini
10 g zucchero semolato
25 g lievito di birra fresco
8 foglie di basilico
1 tuorlo
250 g di burrata
2 pomodori cuore di bue
4 cucchiai di Grappa barricata
Olio extravergine d’oliva
Sale e bacche di pepe fantasia

La ricetta prevede due fasi di lievitazione!

CHE FARE:impasto per prima cosa LA BIGA (dicesi biga il lievitino che va anticipato di molte ore, in questo caso, 12 ore!) con 100 g  di farina Manitoba e 50 g di latte tiepido in cui ho sciolto il lievito di birra fresco. Lascio lievitare coperto e al caldo.
Trascorse queste ore unisco alla biga lo zucchero, la restante farina, il Prosecco, il tuorlo, 5 g di sale e il burro a T°A.
Lascio riposare per una ventina di minuti.
Divido poi l’impasto in 8 pezzi di circa 60 g ciascuno e li accomodo negli stampini dopo averli imburrati. Spennello la superficie della pasta con un po’ di latte e lascio lievitare coperto fino a che l’impasto ha colmato gli stampini.
Inforno a 190°C per 25’
Sforno i baba’e li inumidisco pennellandoli con 4 cucchiai di grappa diluita con un bicchierino d’acqua e condita con sale, pepe. Li lascio intiepidire.
Frullo la burrata con 40 g d’acqua sale e pepe ottenendo una crema. Frullo anche le foglie di basilico con 40 g di olio, 10 g di acqua, sale e pepe per ottenere la crema al basilico.
Servo infine i baba’con la crema di burrata, i pomodori a tocchi conditi con la crema al basilico.

Bon Appetit!