lunedì 7 luglio 2014

CHOUX ... finalmente!



La voglia di preparare una CORONA DI CHOUX  home made riscoppia con  la disponibilita' di pisellini freschi freschi  ... per farcirli. Dopo la crema di piselli che sa di sole  e di  verde (spazi aperti, passeggiate, natura ... il bello della semplicita'!) ecco una farcitura che mi porta a sperimentare la preparazione degli CHOUX, queste palline lievitate che nascono per la magia del forno e la delicatezza dell'impasto.
Il percorso nasce tra le pagine della "Cucina Italiana"che mi prende per mano e mi conduce passo passo alla preparazione!
La mitica Sig. Olga delkle pagine succitate raccomanda alcuni piccoli trucchi per la perfetta realizzazione come la doppia cottura , prima con il forno chiuso e poi a forno aperto per gli ultimi minuti che devono vedere la fuoriuscita del vapore perche' lo chou risulti ben lievitato ed asciutto!

INGREDIENTI PER LA CORONA DI CHOUX
100 g di acqua
40 g di burro
un pizzico di sale
50 g di farina
1 uovo
3 cucchiaiate di Parmigiano Reggiano grattugiato
noce moscata una grattugiata
CREMA
200 g di pisellini gia' sbucciati
100 g di crescenza fresca a T° Ambiente
sale agli aromi
una foglia di alloro

CHE FARE: porto a bollore 100 g di acqua, 40 g di burro e 1 pizzico di sale. Aggiungo 50 g di farina e mescolo finche' l'impasto non si stacca sfrigolando dal fondo quindi lo lascio raffreddare.
A impasto freddo aggiungo 1 uovo, tre cucchiaiate di Parmigiano grattugiato e un pizzico di noce moscata grattugiata.
Metto sulla placca del forno la carta forno e sopra vi appoggio l'impasto ottenuto a mucchietti grossi come nocciole, formando un doppio cerchio.
Inforno a 180°C per circa 20' , apro il forno e la scio cuocere ancora per circa 5' fino a che gli choux non siano ben coloriti.
Nel frattempo, mentre gli choux cuociono in forno, preparo la crema di piselli frullando i piselli bolliti con una foglia di alloro ed un pizzico di sale aromatizzato con la crescenza a T°A. ottenendo una crema morbida e fine


Aspetto che la corona si sia raffreddata e taglio le calottine degli choux.
All'interno di ogni choux spremo la crema  di piselli da una sac- a - poche con  una bocchetta spizzata.
Richiudo con il cappello degli choux e presento la corona come aperitivo o secondo leggero!

Bon Appetit!


martedì 1 luglio 2014

Cocottine di crema vegetale con mazzancolle


Tornate le vacanze!!!!
Con un po' piu' di tempo a disposizione, parte oggi il primo giorno di 
VERA 
V A C A N Z A
intesa come tempo da dedicare ai miei "sfizi", blog abbandonato ma non reietto, in "primis"!
E ritorno con una ricettina fresca, marinara e di grande sollievo per la dieta ..


Una velocissima preparazione che richiede poco fuoco, poco calore ma e' molto gustosa: cosa occorre? Una bella spesina al mercato o l'incursione nell'orto di casa per i piu' fortunati ...
Io sono fortunatissima perche' ho una cara amica, con uno splendido orto in collina curato da mani amorevoli, che mi porta cesti di verdura come fossero mazzi o splendide composizioni di fiori! Mai regalo fu piu' gradito!!!!! E' proprio da questi cadeaux che nasce questa ricettina:

INGREDIENTI per 4 pax
100 g di piselli freschi gia' sgranati
2 zucchine medie
1 foglia di alloro
1 cucchiaiata di sale integrale
1/2 litro d'acqua
olio extravergine oliva
200 g di mazzancolle
un bicchierino di Cognac
pepe nero o 5 bacche

CHE FARE:
innanzi tutto preparo la crema vegetale ponendo a bollire i piselli, le zucchine lavate, spuntate e tagliate a grossi pezzi, la foglia d'alloro e il cucchiaio di sale.In pentola lascio cuocere per una mezz'oretta circa, in pentola a pressione basta solo un quarto d'ora!
Frullo nel mixer le verdure private della foglia d'alloro, fino a ridurle in crema che allungo con una abbondante irrorata di olio e.v.o. e tanta acqua di cottura quanto basta ad ottenere una crema morbida.
Assaggio ed aggiusto di sale.
Nel frattempo, in pentola antiaderente ben calda, faccio saltare le mazzancolle fino a colorirle per bene. Aggiungo un filo di Cognac e lascio sfumare. Tolgo dal fuoco e taglio con una forbicina il dorso in modo da renderle facilmente spellabili!
Servo la crema in cocottine o scodelle mono e aggiungo sopra la (o le ... ) mazzancolle, macino  pepe nero o il mix "5 bacche" di provenienza tropezienne!!!
Gustose e leggere le mie cocottine possono essere accompagnate, in chiusura, da un dolce e delicato dessert:
la CROSTATA DI FRAGOLE home made
(la ricetta qui )



Bon Appetit!