lunedì 19 luglio 2010

REMINDER di LUGLIO n°2

A FIDENZA VILLAGE
il cibo
AFRODISIACO
degustazione di ostriche
e
birre

Appena tornata dal mare, ancora fresca di aria condizionata e di stupore per i 38° a Bologna, ricevo la telefonata di Loredana.
Mi ricorda che ...
questa sera, 15 luglio,
 il Gastronauta Davide Paolini, nonche' giornalista de Il Sole 24 Ore, ci parlera' del cibo afrodisiaco. La serata sarà resa ancora più gustosa grazie alla presenza di un lounge bar con degustazione di ostriche, arrivate or ora da Marina di Massa e birra artigianale non pastorizzata del BIRRIFICIO DEL DUCATO  di Roncole Verdi di Busseto (Pr)
(http://www.birrificiodelducato.it/ )
Posso io mancare a questa occasione di incontro?????! Noooo e quindi via di corsa all'Outlet

Belle e argute le digressioni di Davide Paolini che ci ricorda come sia piu' afrodisiaco il momento, il luogo, l'atmosfera che non i cibi in loro stessi: caviale, ostriche, foie gras ... Champagne! Chiede a noi del pubblico un piatto afrodisiaco o galeotto, ci racconta di se', dei suoi menu e dei suoi piatti, in un altalenarsi di battute e chicche di saggio buon senso. Ma tutti partecipiamo! Lo facciamo parlare di cucina molecolare, fusion, giapan e cinese.Viene fuori lui, con il suo interesse e conoscenza profonda di cucine: altre e della nostra.
Bella serata, il clima si rinfresca e una lieve brezza ci accarezza le spalle portandoci alla degustazione.

REMINDER di LUGLIO n°1

Periodo denso di avvenimenti, questo delle vacanze! Tanto mi sono persa andando al mare ma ... un po' di relax, di famiglia e di amici non guasta mai!
 Ecco pero' un veloce aggiornamento:
3 luglio 2010
NOTTE BIANCA
ALLO SCARLET
con il solito buffet


(questa e' una prova d'artista, tranci di pasta biscotto salèe con insalata di Praga,
formaggio spalmabile e finitura di erba cipollina:
 N E W S
a fondo post )
e lo spettacolo musical/teatrale che ha saputo coniugare lo scherzoso burlesque di Amici e le prove di abilita' e maestria di Elena e delle ballerine della sua scuola


Tra sperimentazioni e  rielaborazioni personali

(rotolo salato al prosciutto e ai salumi, con brisèe)

hanno pero' trovato posto anche le "solite palle",stavolta in versione integrale BIOPEDERZANI con prosciutto e formaggio e/o sigarillos piccanti, abbinate a briochine di sfoglia al formaggio ...

Ma la cosa piu' gustosa e' stato lo spettacolo, iniziato al calar delle tenebre.
 Sul palcoscenico, davanti alla Torre Medievale, si sono sfidate a regolar tenzone le ballerine di
Elena Novaresi
in una parodia di Amici di Maria de Filippi :-)




ma ora vuoi la ricettina???



sabato 17 luglio 2010

IN TRASFERTA A "TERRA D'ARGILLE"

Sono in vacanza a Fano: posso perdermi l'occasione di andare a vedere "dove si fa" il mio olio preferito???!

Nooooooo quindi vado all'attacco e comincio a tempestare di richieste Stefano e Marisa perche' mi (ci) portino a vedere SAN COSTANZO, la loro tenuta, il loro uliveto ... e, finalmente, mercoledi' la richiesta viene esaudita!
Parte la spedizione per le prime colline di Fano alle 19,00 e Stefano e' li ad accoglierci quando e' l'ora piu' dolce del tramonto, la vampa del sole si e' trasformata in brezza che ci porta i profumi del mare su queste dolci colline, silenziose e pigramente distese, ad un passo dal mare e a portata di cielo.Unico rumore, un trattore lontano che sta arando un campo confinante...

in vacanza

Non ho potuto esimermi, in questi giorni anche molto caldi e sudati ... di fare una scappata al mercato del mercoledi'! E cosa ci ho trovato ... il mercatino della COLDIRETTI MARCHE perche' sono a FANO (PU). Gironzolando per le bancarelle ho incrociato questi caprini meravigliosi :-) Sono dell'AZIENDA AGRICOLA "COVO DEI BRIGANTI" (http://www.gastronomiabeltrami.com/ ) di proprieta' della famiglia Beltrami, situata in localita' Ripalta nel comune di Cartoceto , tanto famoso per il suo celebre olio extravergine d'olive.
Il mio sguardo e' stato attratto da questi petali di rosa, buccia grattugiata di limone, prezzemolo, pepe rosa, fiori di lavanda ... che facevano  buona mostra di se' sui formaggini freschi. 
Appoggiati su foglie di fico o abbelliti di grazia e colore erano tutti a latte crudo di capra! Mi sono fermata, ho chiesto informazioni e, la gentilssima ragazza che mi ha risposto, ha saputo soddisfare le mie curiosita' a 360°
Infatti nell'azienda "Covo dei briganti" vengono allevate Capre di razza CAMOSCIATA e con il loro latte, lavorato a crudo nel minicaseificio, vengono prodotte queste piccole creazioni, abbellite o per meglio dire "abbigliate"... ad ogni mutare di stagione: viole, calendule, borragine ... pimpinella, mentuccia, aneto ... pepe rosa, anice stellato, scorza di limone!
L'azienda produce inoltre un olio extravergine, spremuto a pietra, a freddo, con ciclo discontinuo; chiudono in vaso molti dei profumi di queste belle colline di cui e' circondata Fano: confettura di cardi e violette, marmellata di cicoria , tarassaco e borragine ... solo per dire alcune goloserie che il banco proponeva!
Ma, scesa al mare, non posso fare a meno di documentare alcuni "peccati di gola" che, lasciatemelo dire, erano una delizia per gli occhi oltre che per il palato :-P