lunedì 30 ottobre 2017

Brioche salata di coste



E come non trasformare un successo dolce in un esperimento salato?!
Ecco allora che il risveglio mattutino mi ispira l'esperimento, complici un bel mazzo abbondante di coste che trovo in frigo ad occupare un intero ripiano!



INGREDIENTI PER 2 STAMPI DI SILICONE DA PUMCAKE:

PRIMA FASE: 1 uovo e 3 tuorli
50 g di latte + 60 g di acqua calda (il risultato deve essere tiepido per favorire la lievitazione)
30 g di lievito madre o secco
370 g di farina manitoba
1 cucchiaio di zucchero
60 g di burro a T°A.
8 g di sale
1 kg di coste sbollentate e private della costa bianca
100 g di brie o altro formaggio a piacere
100 g di Parmigiano grattugiato

Sbatto l'uovo con i tuorli, mescolo acqua e latte con un cucchiaio di zucchero e vi sciolgo il lievito in modo che parta la lievitazione.
Raccolgo nell'impastatrice la farina, il lievito sciolto, le uova sbattute il burro e il sale. Lavoro per 5 ' in modo da ottenere un impasto compatto che si stacchi dalle pareti della planetaria.
Trasferisco su una spianatoia e lo allungo a mo' di salametto ripiegandolo per tre o quattro volte.
Lo pongo in una ciotola infarinata e lo copro a campana. Lascio lievitare per due ore, l'impasto dovrà raddoppiare di volume.
Fodero gli stampi da plum cake con carta forno imburrata.

Preparo la verdura e la taglio a pezzettini , vi colloco sopra il formaggio a dadini o a fette come vi piace.
posso utilizzare anche solo la parte bianca del gambo: dopo averla sbollentata la sistemo in un unico strato in una teglia, la salo e vi stendo sopra l'albume avanzato in frigo da impasti precedenti, arricchito di parmigiano grattugiato e da una bella macinata di "cinque bacche". Faccio cuocere in forno per circa 30' a 180°C.
Questo bel "pavè" di verdure è un ottimo ripieno per farcire i miei esperimenti di lievitazione

Stendo la pasta brioche  in un rettangolo 50x30 e la rifilo, spennello con 40 g di burro fuso e vi spargo sopra 100 g di parmigiano grattugiato + le verdure ed il formaggio scelto
Taglio il rettangolo in modo da ottenere sei strisce uguali che sovrappongo le une sulle altre. L'ultima striscia va a coprire le sottostanti rovesciandosi.
Ottengo una sorta di "lasagna" che taglio a tranci verticali , 6 o piu', uguali fra loro.
Sistemo i rettangolini nello stampo, uno accostato all'altro lasciando del respiro fra loro perchè possano lievitare. Recupero pezzettini di formaggio e verdure cadute e le sovrappongo alle fette allineate.
Copro a campana e lascio lievitare per altre due ore.

Pongo nel forno già caldo a 220°C per 35' circa.
Sforno e lascio raffreddare prima di sformare la brioche ...
Certo che approssimandosi Halloween ... potrei spacciare per dolcetto un bocconcino salato!


Bon Appetit!